Search

Languages

English flag Japanese flag Germany flag Spanish flag French flag
Chinese flag Italian flag Russian flag Saudi Arabian flag Portugese flag

Todays Quote Change quote

Il fondatore dell'Aikido

Morihei Ueshiba (1883-1969)

imageMorihei Ueshiba nacque in Giappone nel 1883, l'unico figlio di un agricoltore prospera e politico locale. Su entrambi i lati della sua famiglia, c'erano forti affiliazioni di arti marziali e la tradizione samurai. Morihei è nato prematuramente e da bambino era piuttosto fragile e malaticcio e nervoso. Questo ha superato da coinvolgere nel wrestling sumo, corsa, nuoto e altre attività fisiche. Morihei era ben educato, anche se più interessati a esoterica di curriculum stabilito.

Egli fu attratto Buddhismo Shingon e i dèi scintoista, da cui gran parte dei suoi insegnamenti successivi può essere rintracciato. A 18 anni, Morihei stabilito un business a Tokyo, ma non era per natura un mercante e non durò molto a lungo in questa occupazione. Sposò a 19 un lontano parente, Hatsu ltogawa.

L'anno seguente è stato chiamato a servire nell'esercito dell'espansionistiche del Giappone. Morihei ha fatto non soddisfano i requisiti di altezza minima dell'esercito (cinque piedi e due pollici) ed è stata respinta. Egli era molto deluso e decisamente impostato sul punto di rettificare la sua mancanza di altezza da appesi agli alberi per ore con i pesi attaccati alle gambe. L'anno seguente egli aveva ottenuto il necessario da mezzo pollice ed è stato accettato nell'esercito.

Ha acquisito notorietà nell'esercito per le sue prodezze fisiche e la costituzione. Tra queste, in grado di tenere il passo con gli ufficiali montati durante le marce 25 miglia, sumo lotta, combattendo a baionetta e un teschio di spesso. Morihei negli anni precedenti aveva temperato il cranio da si batteva contro una lapide a 100 volte al giorno.

Morihei era in Manciuria per 18 mesi, ma a quanto pare non ha mai visto d'azione. Ha lasciato l'esercito, quando è tornato in Giappone. Mentre nell'esercito, Morihei aveva addestrato in Yagyu Ryu jujutsu e ha ottenuto una licenza di insegnamento nel 1908. Dopo aver lasciato l'esercito ha anche allenato di judo e siano impegnate in pratiche ascetiche, come digiuni, giorni da solo in montagna, purificare se stesso in cascate ghiacciate e mari in tempesta. Egli potrebbe oscillare la spada per ore e ore.

dojo

"Budo (la via marziale) non è abbattere l'avversario con la nostra forza, né è uno strumento per condurre il mondo in distruzione con le braccia. Budo vero è quello di accettare lo spirito dell'universo, mantenere la pace del mondo, produrre correttamente, proteggere e coltivare tutte le cose in natura." -O ' Sensei


Fu durante questo periodo che Morihei incontrò Sokaku Takeda, un guerriero feroce e maestro di Daito Ryu Aikijutsu. Egli era un combattente errante, viaggiare il paese, sconfiggendo i maestri di ogni sorta di arti di combattimento e insegnare la sua arte. Morihei divenne uno dei suoi studenti e costruito un dojo per Sokaku nella sua proprietà. Gli insegnamenti di quest'uomo erano molto influenti su Morihei ' sviluppo s come un artista marziale, anche se egli è stato frustrato dal temperamento combattivo, violento dell'uomo. Nel 1919, Morihei lasciò Hokkaido.

Nel 1920, Morihei e la sua famiglia (che ormai consisteva di sua moglie e tre figli, dei quali due morirono di quell'anno) si trasferì ad unirsi Omoto-kyo. Si dedicò all'agricoltura, studio e arti marziali. Egli divenne il corpo di guardia e confidente del Onisaburo. La filosofia dell'Aikido ha le sue radici negli insegnamenti spirituali di quest'uomo.

Nel 1925, quaranta - due anni fa Morihei fu trasformata da una visione divina. "un giorno un ufficiale di Marina visitando Ayabe deciso di sfidare Morihei a una partita di kendo. Morihei acconsentito, ma rimasero inermi. L'ufficiale, un alto rango spadaccino, naturalmente è stato offeso questo affronto alla sua capacità e scagliato contro Morihei furiosamente. Morihei facilmente sfuggito l'ufficiale ' s ripetuti colpi e spinte. Quando l'ufficiale esausto ammise infine sconfitta, ha chiesto Morihei suo segreto. "appena prima di tuoi attacchi, un fascio di luce balenò davanti ai miei occhi, rivelando la direzione prevista."

In seguito al concorso, Morihei andato a suo giardino per attingere acqua dal pozzo di lavare il sudore dal suo viso e le mani. Improvvisamente Morihei cominciò a tremare e poi sentire immobilizzato. Il terreno sotto i suoi piedi cominciò a tremare e lui era bagnato con raggi di luce pura in streaming giù dal cielo. Una nebbia d'oro ha travolto il suo corpo, causando la sua presunzione meschino a svanire e lui stesso ha assunto la forma di un essere d'oro. Morihei percepito il funzionamento interno del cosmo e ulteriormente percepito che "io sono l'universo." la barriera tra il materiale, i mondi nascosti e divini sbriciolati, simultaneamente Morihei verificato che il cuore del budo non era contesa, ma piuttosto l'amore, un amore che promuove e protegge tutte le cose. '

dojo

Dopo questa esperienza, Morihei riferito ha eseguito incredibili gesta. Potrebbe saltare sopra gli aggressori, spostare massi enormi e schivare pallottole. Gli sfidanti molti potrebbero non sconfiggerlo alla sua supremazia come un artista marziale. Ha guadagnato molti ammiratori e studenti e un grande dojo fu costruito per lui. Ha insegnato anche presso l'Accademia di Toyama, l'Accademia navale, il Collegio di personale militare e l'Accademia di polizia militare.

Ha fondato un gruppo di gruppo dedicato di viv-discepoli. C'erano 5 ore di formazione che ogni giorno e sono stati dovrebbero essere allarme ogni ora del giorno, qualunque sia la loro attività. Morihei ' s art era continuamente in evoluzione e ha sperimentato con molte nuove forme. In questa fase era conosciuto come aiki-budo. Morihei anche fu influente politicamente, consulenza, l'imperatore e i primi ministri; Egli fu anche incaricato di cercare di negoziare un accordo di pace con la Cina. Tuttavia, nel 1942, si ritirò dalla vita pubblica, non è più in grado di supportare il percorso del Giappone ' capi s. Come ha detto, "il militare è dominato da sconsiderate sciocchi ignoranti di politica e religiosa degli ideali che alla macellazione di cittadini innocenti indiscriminatamente e distruggere tutto nel loro cammino. Essi agiscono in totale contraddizione a Dio ' s sarà e verranno sicuramente una fine mi dispiace. Budo vero è quello di nutrire la vita e promuovere pace, amore e rispetto, non per silurare il mondo a pezzi con le armi."

Reso malato dalla carneficina, Morihei si ritirò da tutte le sue posizioni in una fattoria, circa un centinaio di miglia a nord di Tokyo. Durante la guerra, costruì il santuario Aiki. Esso è stato dedicato alle divinità quarantadue guardiano dell'universo, ognuno personificando uno delle forze elementali che sostengono il cosmo - ad esempio, energia, luce, acqua, fuoco e naturalmente, l'amore.... Idealmente, uno che si avvicina il santuario Aiki venga a conoscenza della presenza di tali forze e, per estensione, realizza ciò che costituisce davvero esistenza."

Dopo la guerra, le autorità di occupazione americana vietato la pratica delle arti marziali, tuttavia nel 1948, è stato concesso il permesso di insegnare Aikido come "un'arte marziale dedicata alla promozione della giustizia e della pace internazionale. Fu gradualmente si sviluppa su Giappone e introdotto all'estero. Koichi Tohei era uno di quelli che uno studente è diventato dopo la guerra.

dojo

Come Morihei crescendo, si concentrò più su meditandole spirituale, trascorrere la maggior parte del suo tempo, pregando, agricoltura e la lettura. Lasciò il funzionamento della sua organizzazione a suo figlio, Kisshomaru. Ha scritto, "secluding me stesso in Iwama E riducendo la mia partecipazione con gli affari mondani, sono stato in grado di raggiungere un più profondo senso di unità con l'universo. Io salire ogni mattina alle quattro, purificare me stesso con misogi e poi passo all'aperto per salutare il sole che sorge. Io stesso link con il cosmo attraverso aiki e comune con tutte le cose - mi sento come se sto trasformato l'universo stesso, in tutti i fenomeni di respirazione. In piedi davanti all'altare del cielo e della terra, io sono in perfetta armonia con il divino. Poi inchino nelle quattro direzioni e pregare e meditare davanti al reliquiario Aiki per un'ora e mezza."

Nel marzo 1969, Morihei ha portato la sua ultima sessione pratica. Egli aveva il cancro del fegato. Morì il 26 aprile 1969, all'età di eighty-six, Morihei Ueshiba. Storie della potenza incredibile di Morihei Ueshiba abbondano. Si crede che da molti di essere il più grande artista marziale che sia mai vissuto. Ha studiato e imparato molte arti marziali e da questa formazione creato l'Aikido, ' un sistema totalmente nuovo e rivoluzionario, in modo indipendente creato con una speciale serie di principi e gli ideali.
up