Search

Languages

English flag Japanese flag Germany flag Spanish flag French flag
Chinese flag Italian flag Russian flag Saudi Arabian flag Portugese flag

Todays Quote Change quote

Komuso spiritualità|L'insignificante di Zen in Shakuhachi|Shakuhachi e Bushido
Come respirare|Kinko e Tozan

Shakuhachi

imageUna breve storia del Shakuhachida David J. Duncavage

Il shakuhachi è un flauto di bambù soffiato fine variabile da 1,3 a oltre 3 metri di lunghezza. Esso è entrato in Giappone dalla Cina alla fine del VII secolo. Da questo periodo fino al XII secolo e fu usato in gagaku (musica di Corte). Poco si sa della musica si è giocata sul shakuhachi in questo momento, anche se ci sono alcuni flauti di questo periodo conservato presso Shoso-In di Nara, in Giappone. Questi flauti hanno 6 fori dito e sono stati costituito da sottili bambù cinto da mura.

Durante il periodo tra il XII e XVI secolo, il shakuhachi è riferito a sono state giocate da una vasta gamma di persone, tra cui: monaci mendicanti, l'imperatore Go-Komatsu (1408) e il famoso maestro Zen Rinzai Ikkyu di Daitoku-ji a Kyoto settentrionale (1394-1482). Questo shakuhachi più tardi è stato indicato come hitoyogiri per distinguerlo da più tempo, più pesanti e più grande foro flauti che i monaci mendicanti alla fine sviluppato.

Questi monaci mendicanti furono più tardi chiamati komoso (paglia stuoia Thelonious monk), un nome descrittivo della loro vita di povertà senza fissa dimora. Il loro numero gradualmente aumentata, dovuta in gran parte a un afflusso di ronin (samurai lordless) che è cresciuto nel numero durante il periodo di guerre civili (15-XVI secolo) e soprattutto dopo lo Shogun, Tokugawa Ieyasu, solidificati sua regola sul Giappone all'inizio del XVII secolo.

Era durante l'ordine rigido, ma pacifica dei Tokugawa regola nota come il periodo Edo, che il komoso fasciato insieme e formata una setta religiosa formale sostenendo legami torna a Fuke, un monaco Zen cinese eccentrico che visse durante l'IX secolo. Il governo è andato insieme con la storia e la setta Fuke fu fondata nel 1614 come un ramo di Rinzai Zen.

In questo momento la komoso cambiò il nome di komuso (monaci del vuoto nulla) e attraverso un accordo speciale con il governo, ha vinto l'unica giusta sollecitare l'elemosina giocando il shakuhachi. Durante questo periodo il shakuhachi cominciò a essere fatta dalla sezione radice di bambù. Questo metodo di costruzione ha notevolmente migliorato le caratteristiche acustiche di flauto come pure che lo rende un mezzo adatto per autodifesa durante il solitario pellegrinaggi.

Il rapporto speciale tra la setta Fuke e il governo Tokugawa portò alla setta ' dissoluzione s nel 1871 in seguito il governo ' s crollare durante la restaurazione Meiji, iniziata nel 1868. Fuke shakuhachi passò alla clandestinità solo alla superficie nel 1883 nello stabilimento di Myoan presso il tempio di Fuke, Myoan-ji, nella città vecchia capitale di Kyoto. Questa società e ai suoi molti giocatori sono responsabili per la trasmissione della tradizione shakuhachi Fuke a questo giorno.

Komuso Sprituality

imageIl komuso ha giocato il shakuhachi in concomitanza con la pratica dello zazen (seduta Zen) e chiamato questo suizen (soffiando zen). Giocando il shakuhachi era una forma di Sutra cantando nei templi Fuke. Come tale, non è stato considerato il shakuhachi un strumento musicale ma un attrezzo religioso. Che cosa ha provocato da questa pratica era un grande corpo di musica chiamato honkyoku (musiche originali).

In honkyoku più pura, l'attenzione primaria è dato a ogni respiro-suono piuttosto che a vari elementi musicali come progressione melodico. Il komuso centrata sulle loro pratica di shakuhachi sullo sviluppo di quello che chiama il loro kisoku (respiro spirituale) a tal punto che entrerebbero dello stato di tettei su (suono assoluto) con il bambù e tutto il resto. Il loro scopo era di esperienza dell'illuminazione attraverso il shakuhachi. Questo obiettivo è forse meglio espressa in un komuso dicendo: Ichion Jobutsu: diventare un Buddha in un unico suono.

Anche se ci sono un certo numero di comuni honkyoku, molti ancora esistono che hanno caratteristiche peculiari del tempio di origine. Indipendentemente da ciò, tuttavia, di ciò che un honkyoku proviene il tempio, essi sono tutti un testamento del komuso ' s di ricerca a soffiare che un suono che porterebbe il Monaco e quelli di ascolto, essi credevano, verso l'illuminazione.

Il significato di Zen in Shakuhachi

Suizen e HonkyokuSecondo l'esperienza fondamentale l'aspetto di shakuhachi (flauto giapponese verticale forata 5 bambù) in relazione a Zen Zen è significato, ma la riproduzione di Honkyoku occupa una posizione unica nella musica religiosa del mondo. (Soffiando sui-zen Zen, o soffiando meditazione) è la pratica di suonare il bambù shakuhachi flauto come mezzo per raggiungere l'auto-realizzazione. I monaci del vecchio Giappone che praticavano suizen erano chiamati Komuso, o monaci di nulla e il vuoto (Ko: vuoto, mu: nulla, quindi: Monaco o sacerdote).

Questi monaci appartenevano a una setta buddista Zen Rinzai chiamata Fuke-shu, prende il nome il leggendario Monaco di cinesi della dinastia Tang che un flauto di bambù usata come uno strumento di meditazione. I pezzi su cui suizen si basano sono chiamati Honkyoku, o pezzi originali ed erano fondamentalmente solista, con poche eccezioni. In una partita honkyoku lo stato d'animo era elemento più essenziale, piuttosto che godimento musica, pertanto essa non era ' musica t per sé. Infatti, è stato è stato vietato per Komuso a giocare con O-koto (arpa orizzontale) e Shamisen (strumento a corde tre banjo simile) in quei giorni.

imageI monaci soffiarono shakuhachi per il proprio risveglio non per l'intrattenimento. Tuttavia, dal momento che il buddismo Zen non mette nessun accento nella devozione a una divinità o Dio, la loro musica non contiene alcun senso di lode della fede. Questo è ciò che rende così unico suizen al contrario di altre musiche religiose ' s.

Non era una pratica collegata più vicino alla vita e la morte lotta come la cerimonia del tè, arti marziali, o meditazione era; che può diminuire la sua pregnanza rispetto alla Esperienza di Zen. Ma era abbastanza vicino alla spiritualità ad avere un impatto sul paesaggio religioso del Giappone. Oggi, si è evoluto honkyoku (alcuni dicono decentrate) nella musica che è profonda e bella nella sua espressione.

Pochissime persone oggi effettivamente capire o suizen nella sua vera forma di pratica. Ma honkyoku ha scoperto di essere una delle forme più popolari di musica nella scena musicale contemporanea oggi (dentro e fuori del Giappone). Ci sono diverse ragioni per questo. Molti di coloro che hanno tramandato la tradizionale honkyoku in tempi moderni non sono stati giocatori professionisti di Shakuhachi, insistendo su come mantenere la pratica di suizen giocando solo Honkyoku.

Dato che queste erano per lo più intellettuali isolati dalla scena musica centrale nel Giappone moderno dove occidentalizzazione radicale ha avuto luogo, si è concentrato sulla alimentando il lato spirituale della Honkyoku. Ma era solo una questione di tempo fino a idee musicali occidentali interessati honkyoku pure, che ironicamente era importante per la sua sopravvivenza. Nuove forme di Honkyoku cominciarono ad apparire che erano molto più dinamico e vivace ma ancora basato sull'originale ideale della suizen.

Hideo Sekino ha detto, "Quando concepiamo l'arte come la rappresentazione sottostante spirituale della antica leggenda della Komuso, la creazione moderna di Honkyoku avrebbe potuto essere molto sforzo per far rivivere la leggenda morente dall'occidentalizzazione schiacciante nel Giappone moderno."

image

Shakuhachi & Bushido.

Dopo la morte di Hideyori Toyotomi nel ca.1610 della famiglia Tokugawa passò sotto il controllo ushering Giappone nel periodo Edo, un tratto senza precedenti di pace che durò 250 anni. Questa è stata l'età d'oro del Shakuhachi e altre arti giapponesi che godeva di sostegno da parte del governo, che formano la base di oggi ' s "Giappone tradizionale". Durante questo periodo, il Shakuhachi subì una trasformazione da un pezzo 6-forata, sottile di bambù, per il flauto di bambù forata 5, radice-ended che è oggi più comune.

Molti samurai in quel tempo che ' s maestri furono sconfitti da Tokugawa era vietato portare spade ed erano rimaste senza tetto. Questi erano i "ronin" (sirenetta samurai), molti dei quali si unirono ai ranghi dei monaci Komuso per focus spirituale come la possibilità di portare un'arma ancora una volta, vale a dire, il club-come Shakuhachi. In precedenza, questa setta dei monaci (precedentemente noto come Komoso, monaci stuoia paglia) ha attirato vari riff raff e mendicanti; ma dalla costituzione del Fuke-shu con il suo rigoroso codice di disciplina (e supporto dal governo Tokugawa), divenne esclusiva solo a quelli con samurai classifica l'appartenenza e l'utilizzo di Shakuhachi era limitato a solo il Komuso.

Viaggiarono da luogo a luogo in pellegrinaggio ai vari templi Komuso in tutto il Giappone, suonando loro Shakuhachi per elemosina e meditazione, nascosto dal mondo esterno da un grande cesto-come cappello (tengai) che completamente coperto i loro volti. Essi sono stati dati passa speciale da parte del governo che ha permesso loro libero accesso attraverso qualsiasi confine in Giappone e sulle barche in corpi d'acqua. Di conseguenza, molti Komuso sono stati utilizzati dal governo come spie.

L'influenza di Zen sul paesaggio spirituale ed estetico del Giappone è stato profondo. Zen che significa semplicemente "meditazione" (dal sanscrito ' dhyana ') si appellò alla intellettuale, governando classe, pertanto è stata sostenuta e permeato di quasi ogni forma d'arte al momento. Da Zen venne le idee di altruismo spirituale e la concentrazione della mente. In Samurai tradizione del Bushido (via guerriero), uno dedicato tutta la sua vita per la protezione ed il benessere del suo maestro ed è stato addestrato in modo tale da unire totalmente con uno ' arma s (per esempio la spada), nonché l'ambiente e l'avversario in modo da avere la vittoria su lui.

Quando molti dei samurai ' spade s vennero confiscate dallo shogunato Tokugawa, il Ronin trovato molto facile per adattarsi in modo Komuso dalla concentrazione necessaria per imparare Shakuhachi era simile alla loro formazione di spada e la forma del periodo Edo Shakuhachi somigliava a un arma tenuto in mano, e dubbio non fu usato come uno pure! Nella vita quotidiana dei monaci Komuso, il giorno incluso il zazen mattina (seduto zen), suizen, accattonaggio e arti marziali. Nel quartiere di Aomori rurale di Tohoku, Giappone settentrionale, una delle scuole più famose fu la Kimpu scuola (Nezasa-ha) che ha sviluppato una tecnica unica della respirazione, chiamata "komi-buki" o "concentrati o imballati respiro", dove un'intenzionale stazionario, impulso-ritmo viene creata mentre soffia il Shakuhachi dai contraenti e rilassante del diaframma.

Si dice che è venuto su quando, dopo che i monaci Komuso finito un duro allenamento nel loro arti marziali, che includeva jiujutsu (tecnica morbido) e kenpo (gioco spada) che avrebbe giocato loro shakuhachi immediatamente dopo, e il suono pulsante sarebbe da loro respiro superficiale e veloce battendo i cuori. Un fatto meno noto è stato shakuhachi ' connessione s con lo Shogun ' s Ninja (sorveglianza/assassino) forza, un argomento che merita ulteriori ricerche. Un famoso Ninja denominato Sugawara Yoshiteru, che divenne un komuso prima in Kyoto e poi a Edo spesso dedicato le sue performance per il Daimyo Tokugawa. Grazie alla sua abilità come un Ninja, Sugawara divenne qualcosa di un piccolo daimyo se stesso. Gli è stato permesso di costruire il proprio tempio di Niigata, che divenne Echigomeianji. Ha composto il pezzo Echigomeian hachigaeshi.

Forse il personaggio di honkyoku più significativo del XX secolo era Watazumi-fare in modo che combinato un regime di arti marziali-come fisico completo con il respiro dettagliata esercita con Shakuhachi pratica. Il suo discepolo, Yokoyama Katsuya è uno dei più importanti giocatori professionisti shakuhachi incentrata sulla trasmissione di Honkyoku oggi.

Durante la riforma Meiji, il Fuke-shu di Komuso è stato abolito e molti segreto le caratteristiche di questo gruppo sono stati perse. A causa di questa perdita storica ci ' ll non sa mai interamente la realtà della Komuso. Tuttavia, la loro strumento, il Shakuhachi è sopravvissuto la politica di occidentalizzazione del governo Meiji. Esso ' s uso come strumento religioso (hoki) è ora un musical uno (gakki) che utilizzano musicale occidentale scala come giapponese e suonato in ensemble, una pratica che in precedenza era proibito.

Oggi, nella nostra epoca postmoderna, shakuhachi musica sta comparendo a quelli incuneato nel loro mondo materiale. C'è un rinnovato interesse per un approccio olistico alla riproduzione di shakuhachi cui mente, corpo e spirito sono sviluppati insieme con capacità musicali. Persone come Riley Lee in Australia e Ray Brooks in B.C. Canada dare respiro e honkyoku workshop interamente intorno al mondo e cercano di integrare l'intera persona con uno ' s ambiente e giocando, proprio come il Komuso del vecchio ha fatto.

Molti musicisti contemporanei sono guardando indietro e scoprire le bellezze e espressione enorme di strumenti tradizionali e lo stile tradizionale di suonare Shakuhachi. Musica di shakuhachi utilizza molte note che non rientrano gli standard temperamento musica occidentale. Fa un uso attivo di "non musicale" suoni o rumori come soffia, suona ventoso, simulati suoni degli animali, così come nessun suono o il silenzio tra le note (ma), che è un elemento molto importante in termini di prestazioni e simboleggia la vacuità, altruismo, la base il motto di vita della Komuso "Venuta dal nulla," andando da nessuna parte come il vento. Esprime, inoltre, che tutte le cose sono collegate in questa intricata ragnatela di cambiamento che chiamiamo vita.

Come respirare

imageModalità consigliata per giocare SHAKUHACHI.

Quando preso, la postura base mostrata

1. Mettere sul mento all'imboccatura del flauto (vedi l'immagine a sinistra)

2. Fai un divario, circa 1 mm, tra il labbro superiore e il boccaglio.

3. Prova di respirazione mentre perseguendo entrambe le labbra per rendere un suono. (Suona o non suono nel iniziale). Don ' t prendere gli sforzi per rendere i suoni intenzionalmente, respirazione knack è che fare un grande fuoco di legna da ardere da un piccolo fuoco di respirazione è molto importante.

4. Mettere un aria di respiro nella parte interna del flauto, soffiare aria dovrà essere equamente separate per interni ed esterni.

5. Making suono mentre tutti i fori sono chiusi è molto difficile almeno iniziale fase, quindi provare che soffia mentre sono aperti tutti i buchi. Un suono è giunto poi chiudere foro quinto e rendere il suono un accanto. Rendere i suoni successivi modo tale.

6. Chiudere esattamente buco che deve essere chiuso mentre fanno un suono. Suono o non suono nel cercare iniziale è sempre causato da fori non chiusi esattamente ma don ' preoccupazione t.

Molte pratiche vi darà buoni suoni nel frattempo naturalmente.

Kinko e Tozan

Le descrizioni seguenti sono solo uno sguardo superficiale in queste due scuole di shakuhachi. Le stirpi di queste due scuole è estremamente complessa. Così toccherà solo su alcuni informazioni di base e alcune figure chiave. Per uno studio più ampio e completo, fare riferimento a Adreas Gutzwiller ' tesi di s sul Kinko Ryu, Christopher Yohmei Blasdel ' libro s, Shakuhachi: un manuale per l'apprendimento e Riley Lee ' s Phd. dissertazione sulla trasmissione di honkyoku.

Kinko-Ryu

Kurosawa Kinko (1710-1771), fondatore dello stile Kinko di shakuhachi, fu un Monaco di komuso, nato in una famiglia di samurai. È stato responsabile per prendere il honkyoku del passato, che riguardava soprattutto con la meditazione, e l'aggiunta di un elevato grado di musicalità ad esso. Ha viaggiato in tutto il Giappone e raccolte 33 pezzi honkyoku, che ora costituiscono il nucleo dello stile di shakuhachi Kinko. Migliorò anche lo strumento, forse migliorare la struttura di foro per accedere a certi toni più facili. Esso non era ' t fino a quando la seconda generazione della famiglia Kinko che la delineazione di uno stile Kinko è stata riconosciuta fin lì non era stili di shakuhachi durante il suo tempo.

Durante la restaurazione Meiji (1871), la setta dei monaci shakuhachi (Fuke-shu) è stata vietata dal governo. Esso ' s utilizzare come uno strumento rituale è stato bandito, ma musicalmente, è stato godendo di grande popolarità tra le classi secolare, essendo utilizzato in ensemble con koto e shamisen (sankyoku). Tuttavia, il shakuhachi era in grave minaccia di diventare obsoleto, così erano i due uomini responsabili della presa shakuhachi nel mondo moderno, Yoshida Itcho e Araki Kodo dello stile Kinko. Essi convincere il governo a permettere a nessuno di giocare shakuhachi come uno strumento musicale, rendendo così accessibile a tutti. Fu attraverso gli sforzi che la popolarità musica del shakuhachi diffuso dopo che esso è stato bandito come strumento di religioso.

Uno dei Araki Kodo ' più significative realizzazioni s è stato lo sviluppo di un sistema di notazione per la musica del shakuhachi utilizzando lo script katagana, che viene letto vetically (fino a verso il basso e a destra a sinistra). Inoltre, un sistema di punti e linee è stato creato per indicare il ritmo e il tempo quando si sono giocati gaikyoku (di fuori di pezzi).

Tre generazioni più tardi, il discepolo di Kodo II, Junsuke Kawase ho (1870-1957) migliorata sulla notazione ancor più rende più facile da leggere e più accessibile al pubblico. Organizzò l'organizzazione di shakuhahchi Chikuyu Sha che divenne la più grande organizzazione nello stile del Kinko e ha soci in tutto il paese e il mondo. Esso è la sua musica che è diventato lo standard per tutti i giocatori Kinko.

Tozan

Nakao Tozan (1876-1956), fondatore dello stile Tozan di shakuhachi, è nato a Osaka. Proveniva da una famiglia di musicisti, sua madre sta una figlia di un maestro del famoso shamisen, Terauchi Daikengyo di Kyoto. Ha imparato a giocare shamisen come un bambino e imparato a giocare shakuhachi in proprio. Quando era nella sua tarda adolescenza egli si unì alla società Myoan di shakuhachi monaci e sviluppato la tecnica con loro.

Nei suoi primi 20 ' s ha aperto il suo primo studio di shakuhachi di Osaka. Questo fu l'inizio dello stile Tozan. Nel 1904 ha iniziato a comporre brani per il shakuhachi che più tardi divenne il honkyoku dello stile Tozan. Egli era molto consapevole sulla musica occidentale, creando nuove prestazioni e metodi di insegnamento e rivedere la musica per shakuhachi. Di conseguenza, egli ebbe molto successo a divulgare il shakuhachi, attirando un grande seguito, soprattutto tra i giovani di Kansai. Si è trasferito il Tokyo nel 1922 e ha collaborato con il compositore famoso koto, Miyagi Michiyo; ma Kansai resta ancora il centro della scuola Tozan.

Confronto tra stili Kinko e Tozan

A differenza della scuola di Tozan, lo stile Kinko non ha nessuna organizzazione centrale (vale a dire moto). Questo ha permesso lo stile Kinko godere di maggiore diversificazione e libertà di espressione. Gli studenti dello stile Kinko che erano abili abbastanza solitamente si interruppe e formò i proprio sette e creato i propri stili di gaikyoku e notazione (ma era solito basato su script originale di Araki Kodo io).

Entrambi gli stili tuttavia sottolineano musicalità piuttosto che suizen (soffiando meditazione). Entrambi pongono alta enfasi sulla formazione di gaikyoku, soprattutto giocando con un ensemble di shamisen jiuta e Ikuta koto stile. Inoltre, entrambi gli stili hanno sempre avuto un atteggiamento positivo verso la nuova musica e sono attivi nella scena musicale contemporanea.

Clicca qui per visitare ilSocietà internazionale di Shakuhachisito che include musica, scuole e giocatori ecc...
up